Buona settimana! (dal 13 al 19 agosto 2018)

Buona settimana di ferragosto a tutti!

Nella speranza che sia davvero per molti una settimana di riposo, diamo un’occhiata ai messaggi della Liturgia di domenica scorsa.

Per la terza volta si parla di “pane”: quello che sfama la folla e Gesù che apertamente si definisce “pane disceso dal cielo”, il “pane della vita”. Aggiunge anche una promessa: “Chi mangia questo pane, vivrà in eterno”. Ovviamente non significa avere il biglietto assicurato per una vita terrena che non abbia mai fine, ma che con la morte del corpo terreno non finisce tutto: noi continueremo ad esserci.

Siccome questa è una promessa “da Dio”, è una promessa vera, una su cui fare davvero affidamento.

Questo dovrebbe riempire la nostra vita di gioia e speranza, perché c’è un “dopo” (e la festa dell’Assunzione di Maria lo testimonia: è lei che già vive la condizione di vita eterna completa di corpo, spirito e psiche). Di conseguenza, la gioia di questa certezza dovrebbe emergere nella quotidianità: ecco allora l’esortazione di S. Paolo, che viene riproposta troppo bene dal Papa nell’Angelus. (che allego e che non riprendo perché è molto chiaro).

Se vogliamo rivivere i due incontri del Papa con i giovani, ecco i due video:

11 agosto 2018

12 agosto 2018

Tanti sono gli esempi di giovani che hanno fatto della loro vita un inno di fede e che sono un esempio per tutti. Poiché parliamo di “Pane del cielo”, quindi Eucaristia, il giovane che davvero ha dato testimonianza in tal senso è Carlo Acutis

Tra i Santi ricordati questa settimana, Massimiliano Kolbe ha creduto alla promessa divina, dando la propria vita per salvare quella di uno sconosciuto:

14 agosto: SAN MASSIMILIANO KOLBE

http://it.cathopedia.org/wiki/San_Massimiliano_Maria_Kolbe

http://www.santiebeati.it/dettaglio/34050

15 agosto: ASSUNZIONE DI MARIA http://www.santiebeati.it/dettaglio/20450 http://it.cathopedia.org/wiki/Assunzione_di_Maria

Video dalla proclamazione del Dogma 1 Novembre 1950

la spiegazione da parte di Famiglia Cristiana

18 agosto: S. ELENA http://www.santiebeati.it/dettaglio/66500http://it.cathopedia.org/wiki/Sant'Elena_imperatrice

Buona settimana quindi con l’augurio di:

Ø potere godere ogni istante di meritato riposo

Ø trovare la forza per superare le difficoltà e affrontare la fatica

Ø riuscire a far “scomparire ogni asprezza, sdegno, ira, grida e maldicenze con ogni sorta di malignità”

Ø diventare capaci di essere “benevoli gli uni verso gli altri, misericordiosi, perdonandoci a vicenda come Dio ha perdonato a noi in Cristo”

Ø diventare “imitatori di Dio e camminare nella carità”

Maria Olga

Non si può “mangiare” il Risorto, presente nella figura del pane, come un semplice pezzo di pane. Mangiare questo pane è comunicare, è entrare nella comunione con la persona del Signore vivo.

– Benedetto XVI (Joseph Ratzinger, 1927)

Beato sarai se...

(Don Angelo Saporiti)

Sarai beato se accoglierai la luce e il buio che convivono dentro te, se busserai alla porta di chi sta soffrendo, se conterai lentamente sino a dieci prima di sbottare, se deporrai l'arma della vendetta, se eviterai le discussioni inutili, se farai felice almeno una persona al giorno, se porterai buon umore attorno a te, se inizierai per primo a dare il buon esempio, se lavorerai con passione e precisione, se ti metterai qualche volta nei panni degli altri, se offrirai sempre una possibilità a chi ha sbagliato, se penserai prima di parlare, se non ricambierai il male con il male, se rispetterai chi è diverso da te e dalle tue idee, se scoprirai nelle persone il lato migliore, se vivrai ogni giornata come se fosse la tua unica occasione per dare il meglio di te. Se vivrai così, sarai beato, non avrai vissuto inutilmente e sarai ricordato con amore.

In evidenza
Posts recenti
Il sito della diocesi
Archivio
Ricerca per Tags

 

Sito realizzato da Lavia Di Sabatino con Wix.com

 

Questo sito è sotto Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives 4.0