Buona settimana! (dal 26 agosto al 1° settembre 2019)

Buona settimana a tutti. …e si riparte! Spero per tutti (come è per me) con la “carica” di un meritato riposo, di armonia familiare vissuta in pieno e senza la fretta di tutti i giorni, di avere riempito lo spirito con la riscoperta del silenzio, dell’immensità della natura nella montagna, del respiro del mare, della bellezza del creato e anche delle meraviglie che l’uomo è in grado di fare (quando non perde il tempo in “bisticci” vari o non cerca il proprio interesse distruggendo tutto ciò che gli è di ostacolo). Ripartiamo con l’invito che Dio rivolge a tutti, proprio a tutti, non a pochi “eletti”, di “entrare nel suo Regno”. L’accesso è sì per tutti, ma ad una unica condizione: bisogna pa

Buone due settimane! (dal 12 al 25 agosto 2019)

Buone settimane di metà agosto. Poiché nelle prossime due settimana difficilmente avrò accesso a internet, anticipo le mie osservazioni e il consueto augurio. “Dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore” “Tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo” ”A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più” “Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione.” “Fratelli, la fede è fondamento di ciò che si spera e prova di ciò che non si vede.” Ho estrapolato (non in ordine) queste frasi dai brani liturgici (di cui allego la Lectio) proposti nelle prossime due domeniche. Pro

Buona settimana! (dal 5 all'11 agosto 2019)

La Parabola che Gesù narra nel Vangelo di oggi non riguarda tanto la ricchezza in se stessa (Dio non considera negativo che l’uomo abbia dei beni che ne agevolano la vita), quanto l’attaccamento al denaro, l’avarizia e l’avidità, contrapposte all’uso positivo che la ricchezza ti permetterebbe invece di operare. La cronaca odierna attualizza in modo inequivocabile la stoltezza umana, se consideriamo “ricchezza” la presunzione di essere gli unici ad avere diritto alla vita, mentre i “diversi” da me non ne avrebbero diritto. Francamente tutta questa violenza, generata da abili manipolatori o seminatori di odio (e che passa attraverso i mezzi di comunicazione sociale, che sono un insuperabile st

In evidenza
Sito della diocesi

                  

Portale IRC

Siti utili
Link al sito culturacattolica.it/irc
Link al sito della CEI

 

Canale Youtube Centro Aletti

Archivio

 

Sito realizzato da Lavia Di Sabatino con Wix.com

 

Questo sito è sotto Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives 4.0