Laboratorio di Sophia, dall'Alfabeto al pensiero

Giovedì 3 maggio 2018 ore 17.30 presso Biblioteca Frati Cappuccini, piazza Vallisneri 1, Reggio Emilia primo incontro del quinto ciclo 2018 (mese di maggio). Laboratorio di Sophia, dall'Alfabeto al pensiero S come Segni, S come Supporti ALESSANDRO RAMPLOUD tratta Segni dell'archeologia Carlo Sini, Il sapere dei segni, Milano, Jaca Book, 2012; François Julien, Figure dell'immanenza, una lettura filosofica dei Ching. Locandina

Lutero: dal conflitto alla comunione

Confronto sulla Riforma 500 anni dopo: storia, teologia e arte Sabato 5 maggio 2018, dalle 15.00 alle 19.00 e dalle 20.30 alle 22.00 Gualtieri (Reggio Emilia), Teatro Sociale Convegno di studio promosso da: Comune di Gualtieri Scuola Teologica Diocesana Reggio Emilia Centro Diocesano Studi Storici di Marola Unità Pastorale Gualtieri “Sant’Alberto di Gerusalemme” Comunità Valdesi Metodiste dell’Emilia Teatro Sociale di Gualtieri Istituto Comprensivo Gualtieri - Boretto con la collaborazione della Regione Emilia - Romagna Locandina

Buona settimana (dal 23 al 29 aprile 2018)

Buona settimana a tutti. Oggi è stata la Domenica del Buon Pastore, la “giornata” mondiale della terra, la Domenica della preghiera per le vocazioni. Partiamo con ordine. GESU’ BUON PASTORE A noi il paragone che Gesù fa (lui è il Buon pastore e noi le sue pecore) dice poco, perché non siamo un popolo di pastori. Alla sua epoca era uno dei mestieri più diffusi e tutti sapevano che il legame tra il pastore e il suo gregge, anzi con ogni sua pecora, era speciale. Cerchiamo di vedere il Volto di questo Padre-Pastore, attraverso questo video: Ci sono dei canti che richiamano Gesù Buon Pastore: https://www.youtube.com/watch?v=jP5t_9-pjN4 https://www.youtube.com/watch?v=jmPBM0Qt_3o https://www.you

Questo è il tempo di costruire: invito a partecipare

· LE RELAZIONI EDUCATIVE: curare, avere cura, prendersi cura. VENERDI’ 20 APRILE 2018 alle ore 15,30 Istituto San Vincenzo in via Franchetti a Reggio Emilia. Interviene il prof. GIOVANNI MARCHIONI, Direttore dell’Ufficio Scuola della Diocesi di Piacenza. (proposto da UCIIM Reggio) · Il vicario urbano don GIUSEPPE DOSSETTI invita le aggregazioni, i movimenti e le associazioni ecclesiali a partecipare LUNEDI 30 APRILE 2018 - ORE 18.30 nella Basilica della Ghiara alla solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo MASSIMO CAMISASCA in occasione della Festa del Primo Miracolo della Beata Vergine della Ghiara. (Consulta Diocesana Aggregazioni Laicali) · ALDO MORO, i

Buona settimana! (dal 16 al 22 aprile 2018)

Buona settimana a tutti. Sono due le riflessioni che propongo, tratte dal Vangelo di oggi: 1. Anche questa settimana, visti gli avvenimenti internazionali, il saluto, l’augurio, il dono che Gesù rivolge apparendo dopo la Resurrezione è più che mai attuale: “pace a voi”. Come dice il Papa (allego il Regina Coeli, nel quale sottolinea anche l’importanza della corporeità) per arrivare a cambiare il mondo intero occorre partire dalla conquista della pace interiore. Mi rendo conto che il cammino è ancora molto lungo (almeno da parte mia), ma bisogna pur cominciare, guardando con occhi benevoli (che sono gli occhi misericordiosi di quel Dio che sa andare a “scovare” la bontà di ognuno, anche

Corso sul curricolo verticale

Si pubblicano i materiali relativi al Corso sul curricolo verticale tenuto dal relatore Luciano Rondanini. Allegato: Presentazione sul curricolo verticale di Religione Cattolica

Pellegrinaggio da San Valentino a Marola

Si allegano due documenti relativi al Pellegrinaggio da San Valentino a Marola sui passi del Beato Rolando Rivi. Allegati: - lettera del Vescovo S. E. Massimo Camisasca - volantino dell'iniziativa

Buona settimana! (dal 9 al 15 aprile 2018)

Buona settimana a tutti. E’ il “momento” di Tommaso, ovvero di ciascuno di noi in qualche periodo della nostra vita «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo»: la “pretesa” di vedere per credere. Come per Tommaso, l’invito di questa domenica è di passare dall’incredulità alla fede. Perché, nonostante ogni giorno facciamo continuamente atti di fede (crediamo a quello che ci dicono gli altri, dal medico, al cuoco al ristorante, al cronista… ci fidiamo del pilota dell’aereo o dell’autista del tram…) l’esistenza di Dio, la Resurrezione di Gesù non sono facili da accettare: noi del terzo mille

RISCRITTORI DI SCRITTURA Concorso per le scuole secondarie di 1º e 2º grado

Riscrittori di Scrittura è un progetto elaborato dall’Ufficio di Pastorale della Cultura della diocesi di Torino in collaborazione con l’Ufficio di Pastorale Scolastica, con il supporto tecnico dell’editrice Effatà, che continua l’esperienza del ciclo «Scrittori di Scrittura» a cui partecipano scrittori contemporanei che si sono cimentati nell’affascinante sfida di riscrivere un brano biblico. Le opere sono pubblicate in una collana edita da Effatà di cui si può seguire lo sviluppo sul sito www.scrittoridiscrittura.it. Destinatari Il progetto è destinato agli studenti delle scuole medie e medie superiori, con un contesto ideale nelle ore di insegnamento della religione cattolica. L’indirizzo

Buona settimana! (dal 2 all'8 aprile 2018)

Buona Pasqua e buona settimana alla luce della Resurrezione a tutti. La Resurrezione di Gesù fondamento e speranza della nostra religione porta la gioia e la certezza che nulla, agli occhi di Dio è privo di significato. Ogni atto di bontà, ogni sofferenza, ogni sacrificio, trovano in Dio valore, anche quando noi non riusciamo a vederlo. In questa settimana Santa ho vissuto un’esperienza che tanti e tante prima di me hanno sperimentato: dover affrontare un’operazione chirurgica con conseguente ricovero ospedaliero. Devo dire che forse, ogni tanto (e augurandoci sempre per “cose” risolvibili) stare qualche giorno nell’ambiente ospedaliero fa bene. Hai l’occasione di crescere: incontri tante st

Buona settimana! (dall'1 al 7 aprile 2019)

Buona settimana a tutti. Ancora una volta la Liturgia, in questo cammino verso la Pasqua, ci fa incontrare la misericordia di Dio, attraverso la magnifica parabola del Figliol prodigo (o Padre misericordioso). E una delle più belle e , ovviamente, più note…pensiamo di conoscerla a fondo, ma ogni volta si può scoprire un aspetto precedentemente trascurato. Il Papa, nell’omelia di oggi in Marocco spiega splendidamente il brano evangelico, per cui invito alla lettura. (v. allegato) La mia riflessione cerca di concretizzare i tre personaggi della Parabola. IL PADRE: lo capisco benissimo, so cosa significhi amare i propri figli, aspettare il loro ritorno (sia pure solo da una serata fuori o da un

In evidenza
Sito della diocesi

                  

Portale IRC

Siti utili
Link al sito culturacattolica.it/irc
Link al sito della CEI

 

Canale Youtube Centro Aletti

Archivio

 

Sito realizzato da Lavia Di Sabatino con Wix.com

 

Questo sito è sotto Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives 4.0