Idoneità

“L’idoneità non è paragonabile a un diploma che abilita a insegnare correttamente la religione cattolica.

Essa stabilisce tra il docente di religione e la comunità ecclesiale nella quale vive un rapporto permanente di comunione e di fiducia, finalizzato ad un genuino servizio nella scuola, e si arricchisce mediante le necessarie iniziative di aggiornamento, secondo una linea di costante sviluppo e verifica” (n. 22).

 

Nota pastorale Insegnare religione cattolica oggi (24.5.1991)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sito realizzato da Lavia Di Sabatino con Wix.com

 

Questo sito è sotto Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives 4.0